#PI contro il body shaming

Fare la modella non è per niente facile. Farlo per la prima volta in lingerie ancora meno… ma il progetto che ho sposato, di cui voglio parlare è davvero importante.

Sentirsi bella è complicato, ogni volta che ti guardi allo specchio c’è sempre qualcosa che non va. A volte, anche vestita e truccata,mi vedo diversa da come vorrei vedermi. In queste foto, lo ammetto, sono diversa da come vorrei essere, ma la verità è che sono così: con la pelle chiara, qualche chilo in più, tanto altro, ma anche tanto coraggio.

Pubblico queste foto per trasmettere un messaggio.

Ognuna di noi deve credere in sé stessa, deve amarsi davvero per combattere le discriminazioni, per raggiungere i propri obiettivi e finalmente sentirsi bella anche solo indossando un intimo.

Con Perfectly Imperfect e Magie Italiane Intimate lingerie questo è stato possibile.

Una Capsule dedicata a tutte le Donne per combattere il body shaming, per dire BASTA al non convenzionale, per dire BASTA alle discriminazioni e per URLARE a gran voce: NOI SIAMO BELLE, con i nostri difetti, con i nostri sogni, con le nostre paure e la nostra voglia di AMARE.

Una Capsule che ha visto come modelle delle ragazze “non convenzionali”, una Capsule che abbraccia un movimento fondato dalla modella Giulia Accardi. Un grazie va ad Arianna Bonucci per lo scatto!

Ora mi piaccio di più!

Models : @giuliaccardi @er.eleonorarovatti @veronicaperez_2507 @ariannabonucci
Ph @ariannabonucci
Mua @marghefabb @dianabmakeupartist
Lingerie @magie_italiane per @perfectlyimperfect_official Style Alessandro Farneti
Art direction @giuliaccardi

Perfectly Imperfect è contro il body shaming

Leave a Reply

Your email address will not be published.